bagno-vintage-navigli.jpg

Il fascino del vintage nel tuo bagno

Quando parliamo di arredamento, a volte basta un singolo dettaglio per modificare lo stile di una stanza, per arricchirla, svecchiarla o, al contrario, riportarla indietro nel tempo.

salle de bain retro ideeSpecchi e rubinetterie, tessuti e apparecchi illuminotecnici, dettagli decorativi e sanitari, gli elementi su cui possiamo intervenire all’interno di un bagno sono innumerevoli. Può succedere di reperire qualche pezzo d’antiquariato o rivestimenti datati girovagando tra mercatini dell’usato, o un oggetto che arriva direttamente dalle memorie di famiglia e che magari abbiamo visto a casa dei nostri nonni quando eravamo bambini. 

Piastrelle a scacchi bianche e nere, forme geometriche, puzzle di specchi o vasche da bagno free-standing possono dare al nostro bagno un’aria rétro, elogiando e preservando il concetto di identità storica e di difesa dei materiali di un tempo.

mobile vintage in bagnoIl mobile bagno, elemento di spicco in questa stanza, può essere recuperato da un vecchio comò o una cassettiera a cui integrare un lavabo da appoggio, e può essere riverniciato o lasciato al naturale esaltandone gli eventuali segni del tempo.

Puzzle di specchiSe al mobile affianchiamo uno specchio antico o antichizzato il gioco è fatto! Nei mercatini o nei negozi d’antiquariato è ancora possibile trovare vecchi specchi dal profilo spesso e irregolare, in legno o in ottone, in danish style con cornice in teak degli Anni '60, ancora meglio se fissata alla struttura a mano tramite piccoli chiodi come si faceva in passato.

In alcuni casi può essere interessante, calibrando diverse variabili di una stessa tipologia di oggetto, arricchire la parete con specchi di dimensioni e forme differenti per comporre un gioco decorativo che sfrutta la ripetizione degli elementi. 

scala pioli resturataAnche una vecchia scala a pioli, se opportunamente trattata con una vernice che la isoli dall’umidità, potrebbe essere un elemento d’arredo funzionale e originale. Può diventare un pratico porta-salviette e, se i pioli sono abbastanza spaziosi, possono essere usati come mensole portavasi per piccole piantine, portariviste o poggia trucchi e accessori per il make-up.

L’elemento vintage per antonomasia è senza dubbio la vasca free-standing che già da sola è in grado di conferire un’aria vintage all’ambiente bagno. È perfetta sia in un bagno moderno, seppur minimal, o corredata da sanitari classici, un lavabo a colonna in stile anni ’30 e piastrelle dalle forme geometriche.

bagno vintage navigliI rivestimenti in effetti sono fondamentali per completare la composizione. Mattonelle bianche sulla parete e un pavimento in piastrelle bianche e nere che disegnano un intreccio optical o le cementine dai mille decori d’inizio Novecento, oggi proposte in gres, perfette in un bagno dalle forme morbide e arrotondate, o la carta da parati in stile liberty o anni ’70 che con la sua stampa ci riporta indietro nel tempo.62215146093fe332 6321 w400 h560 b0 p0 eclettico stanza da bagno

L’abbandono dei toni neutri e sobri a favore di tinte vivaci ci fa fare un salto direttamente negli anni ’60 del boom economico, dell’innovazione, della creatività e della forte influenza della Pop-Art. La vitalità dei designer e dei progettisti di quegli anni può essere riportata in vita scegliendo di adottare, con un po’ di audacia, colorazioni spiccatamente forti a volte contrastanti tra loro: colori come il verde, il viola, il blu elettrico, il giallo, rendono l’ambiente divertente e dinamico.

Il fascino che contraddistingue il passato sa coinvolgere anche noi che, tramite la scelta degli articoli, cerchiamo di realizzare i vostri desideri e di offrirvi quel che cercate.

Nei nostri showroom le tradizioni estetiche del passato, reinterpretate secondo uno stile unico e inconfondibile.